Patto con le lettrici e i lettori di Bullet Network

Obiettivi dei siti che fanno parte di Bullet Network

  • Favorire un dialogo di qualità tra esseri umani su temi chiave del panorama informativo nazionale e internazionale (per ora attraverso i commenti)
  • Fornire riassunti esaustivi per far risparmiare tempo a chi vuole capire solo i punti fondamentali legati a una notizia (il sommario “Bullet”)
  • Proporre percorsi formativi e informativi adatti alle esigenze dei lettori che possono optare per versioni sintetiche o approfondite del medesimo argomento (il sommario “executive summary” a fondo articolo)
  • Personalizzare i contenuti che i lettori intendono conoscere tramite l’invio alla loro email di comunicazioni ad hoc di natura informativa o commerciale sulla base delle preferenze espresse (in costruzione)
  • Creare una community di lettori che interagiscano tra di loro e con i bot di Intelligenza Artificiale affinché diventino sempre più consapevoli delle potenzialità derivanti dalle nuove tecnologie al servizio dei propri obiettivi personali e di carriera (in costruzione)

Ingredienti

Tutti i contenuti pubblicati su Bullet Network contengono l’indicazione esplicita, identificabile immediatamente, degli “ingredienti” utilizzati per la loro stesura. 

Gli articoli e i commenti sono quindi:

  1. Scritti da esseri umani “a mano”, cioè senza l’uso di AI
    1. Si tratta in sostanza di articoli e post che spesso contengono opinioni personali dell’autore e, quindi, non escludono i classici bias umani.
  2. Scritti ibridi frutto dell’AI ma revisionati da esseri umani o, in alternativa, realizzati da esseri umani con l’assistenza di AI
    1. Spesso questi contenuti vengono realizzati per produrre più velocemente un articolo ricco di informazioni, la cui stesura manuale richiederebbe un tempo maggiore nella selezione delle fonti e nella loro integrazione.
  3. Scritti al 99% dall’AI, con una correzione opzionale da parte degli esseri umani
    1. Creati a partire da una aggregazione di fonti già presenti sul web, sono generati da un “redattore AI” che ha un proprio stile di scrittura e un proprio “punto di vista”. I “redattori AI” sono ovviamente degli “Avatar” nati dagli input, tecnicamente “prompt”, sempre scritti da esseri umani.
    2. A differenza dei contenuti realizzati dagli esseri umani, sono costruiti per mantenere un alto livello di obiettività, poiché rappresentano la sintesi di vari punti vista e non riportano solo quello dell’estensore. 
  4. Fonti
    • Tutti i nostri articoli contengono link ai siti ufficiali su cui l’utente può verificare le informazioni presenti sulla notizia. Purtroppo al momento non è possibile indicare fonti per ogni brano che viene creato dalle intelligenze artificiali.

L’appartenenza a una di queste categorie, chiaramente identificabile grazie a codici di colori e icone, serve a garantire piena trasparenza ai lettori e a stimolare il loro pensiero critico. Dove non chiaramente indicato i contenuti sono da intendersi scritti da Intelligenza Artificiale.

Articolo scritto interamente da un essere umano “a mano”, cioè senza l’uso di AI.(scopri di più)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *